Comenius 2013-2015

 comenius è il programma settoriale europeo facente parte del Lifelong Learning Programme. Le azioni Comenius nascono come programma di supporto volte a garantire lo sviluppo e la formazione scolastica, per aiutare i giovani e il personale docente a comprendere meglio le culture europee, le diverse lingue e valori.

 

Direzione ComeniusIl 2 ottobre incontro presso l’Istituto Bertoni per discutere i dettagli sull’avviamento del progetto Comenius. Sono presenti per la scuola partner NMS Wolfsberg i signori Dir. Herbert Eile, Dir. Karl Umschaden, le docenti Renate Rainer e Herlinde Pirker, mentre il nostro istituto è rappresentato da Don Pasquale Cavallo, Fratel Adriano Baldo e dalle docenti Maria Luisa D’Isidoro e Nadia Zocastello.

DSC0628615 e 16 ottobre 2013 Trasferta a Wolfsberg

Incontro di programmazione e definizione delle attività e degli incontri previsti per l’anno scolastico in corso. Bozza delle attività per l’anno scolastico 2014/2015.

 

 

 

 

Incontro di prima conoscenza in data 13 dicembre 2013 nell’ambito del progetto “Wir sprechen mit Musik” – “Parliamo con la musica”. 50 alunni accompagnati dagli insegnanti Maria Luisa D’Isidoro, Mariaelena  D’Agostini Auftakt_Udine (17)e Nadia Zocastello vengono accolti nella scuola partner NMS di Wolfsberg e trascorrono una piacevole giornata insieme. Il coro della scuola, sotto la direzione della prof.ssa Daniela Schmid, si esibisce con canti tradizionali austriaci ed italiani. Successivamente alcuni alunni della scuola partner presentano il loro lavoro sulla Regione Friuli Venezia Giulia. La conoscenza reciproca è avviata e dopo una visita guidata della scuola e il pranzo in mensa, nel pomeriggio, gli alunni sono accompagnati dai loro ospiti a visitare la cittadina di Wolfsberg, visitandone anche il caratteristico mercatino di Natale. Dopo una giornata entusiasmante trascorsa insieme, nel tardo pomeriggio, i saluti con la promessa di  mantenere i contatti e rivedersi presto.

092Il 6 febbraio 2014 50 alunni della scuola partner NMS Wolfsberg fanno visita al nostro istituto per il secondo incontro tra gli alunni delle due scuole partecipanti al progetto Comenius. Dopo una prima accoglienza e merenda insieme gli alunni si recano in palestra, dove vengono suddivisi a formare dei gruppi di lavoro eterogenei, all’interno dei quali vi sono alunni italiani che studiano tedesco e francese ed alunni austriaci che studiano l’italiano. Ad ogni gruppo di lavoro viene assegnato un cruciverbone con indicazioni in italiano, tedesco, inglese, francese e con alcune domande sulla musica, filo conduttore del percorso intrapreso. Spirito del lavoro di gruppo è la condivisione delle conoscenze, scavalcando l’eventuale barriera linguistica. L’attività si svolge in totale autonomia ed entusiasmo e tutti i gruppi riescono a completare in maniera proficua il lavoro a loro assegnato. Dopo il pranzo condiviso nella mensa della nostra scuola, partenza per una visita del centro di Udine. Gli alunni italiani hanno portato i loro ospiti alla scoperta dei luoghi d’interesse culturale e non della propria città. Nel tardo pomeriggio, partenza degli ospiti verso Wolfsberg.

 

 

 

NMS-Bildungswelt Maximilian Schell ospite della Scuola G. Bertoni per lo scambio.

20 alunni della scuola partner NMS Wolfsberg-Bildungswelt Maximilian  Schell, vengono accolti il 9 marzo 2014 dagli alunni e docenti della Scuola G. Bertoni nell’ambito del progetto europeo Comenius. La mattina del loro arrivo gli o021spiti sono calorosamente accolti dalle famiglie ospitanti e vengono loro affidati. Iniziali barriere linguistiche vengono presto superate e la comunicazione avviene non solo in tedesco o italiano, ma anche in inglese. Nei pomeriggi, le famiglie organizzano uscite culturali a Udine e dintorni (Cividale, S. Daniele, Aquileia , Palmanova…) e coinvolgono i loro ospiti nella loro realtà quotidiana. Durante l’orario scolastico gli alunni austriaci sono inseriti nelle singole classi e partecipano alle attività curricolari, con il prezioso supporto e la collaborazione delle loro insegnanti accompagnatrici, professoresse Renate Rainer (Italiano), Herlinde Pirker (Inglese) e Daniela Schmid (Musica). I docenti di tecnologia e arte, professori G. Brida e G. Zanette coinvolgono i ragazzi nella realizzazione di un plastico 3D, che riporta le caratteristiche geofisiche e culturali dei due Paesi confinanti. Durante la giornata vengono cantati canti in tedesco ed italiano e ballato un ballo di coppia, la Contraddanza, con musiche di Mozart. L’ultima sera insieme, le famiglie organizzano una cena conviviale, come momento di incontro e condivisione dell’esperienza comune, alla quale partecipano anche i docenti italiani e austriaci coinvolti. Il giorno della partenza, gli ospiti ringraziano le famiglie per la calorosa accoglienza cantando dei brani in due lingue e tra lacrime ed abbracci si salutano per un arrivederci a giugno.

 

Bertoni 2014

GIUGNO-LUGLIO 2014

Ospiti a Wolfsberg presso le famiglie austriache

Calorosamente accolti all’arrivo dalle famiglie ospitanti, gli alunni della scuola Bertoni hanno iniziato il loro soggiorno di 10 giorni a Wolfsberg.

Durante la mattina varie attività hanno coinvolto i ragazzi, che hanno lavorato insieme in un clima sereno di condivisione e collaborazione.

Allieta la mattinata la presenza della cantante lirica Iva Schell, che spiega ai ragazzi tutte le fasi di preparazione di una rappresentazione musicale, a partire dall’assegnazione delle parti, alla scenografia, ai costumi… e alle difficoltà che si possono riscontrare e che sono all’ordine del giorno. L’incontro è stato molto apprezzato dagli alunni, che hanno posto varie domande e hanno partecipato attivamente alla discussione multilingue. L’incontro si conclude con l’aria “Va’ pensiero” di Verdi, cantata in coro da tutti.

La visita al Minimundus e al castello di Hochosterwitz è stata molto gradita dagli alunni, che hanno partecipato insieme alla festa e messa di fine A.S. 

 

OTTOBRE 2014

Accoglienza presso Istituto Bertoni degli alunni, docenti e accompagnatori austriaci, seguita dalla presentazione della regione Carinzia, proiezione ppt. e relativo commento in lingua del lavoro, da parte dei ragazzi dell’Istituto Bertoni. Gioco musicale "Wer bin ich?", effettuato a gruppi eterogenei per lingua e provenienza, durante il quale gli alunni hanno indovinato il nome ed il cognome di musicisti storici e attuali della cultura musicale internazionale.

 

DICEMBRE 2014

Natale in Duomo

40 alunni, tra cui alunni del coro della scuola ospite, sono stati accolti presso le famiglie e nella nostra scuola, per condividere le tradizioni e la cultura del nostro paese. Gli ospiti austriaci e gli alunni di ogni ordine e grado della scuola Bertoni hanno partecipato alla messa di Natale in Duomo, animata dai canti in 4 lingue di tutti i ragazzi, in presenza del Vescovo S. E. mons. Andrea Bruno Mazzocato. I canti eseguiti da tutti i ragazzi in 4 lingue hanno creato un’atmosfera internazionale unica, rompendo ogni barriera linguistica.

Al ritorno a scuola, i ragazzi hanno partecipato in auditorium ad un quiz musicale “Wer bin ich?”, in cui divisi in gruppi misti composti da alunni austriaci e italiani, hanno collaborato e condiviso le proprie conoscenze per riconoscere le caricature di musicisti e cantanti famosi contemporanei e non, proiettati in un ppt. preparato dall’insegnante di tedesco. Alla fine dell’attività sono stati proclamati i vincitori, che hanno condiviso le loro risposte con il resto dei compagni.

FEBBRAIO 2015

“Carnevale totale” alla NMS di Wolfsberg

All’insegna del periodo di visita, appunto il carnevale, sotto la direzione degli insegnanti italiani Maria Luisa D’Isidoro (tedesco) e Gianluca Brida (arte e tecnologia), i ragazzi di ambedue le scuole si sono cimentati nella realizzazione di maschere di carnevale in cartapesta in stile veneziano. Comenius-Maschere

Sono state condivise molte tradizioni e curiosità sul carnevale, tra cui “il carnevale degli animali”. La festa finale ci ha dilettati di specialità culinarie del periodo, quali gli amatissimi “Krapfen” e gli immancabili “Würstel”.

Nel pomeriggio i ragazzi hanno partecipato in gruppo a sfilate di carnevale, trascorrendo assieme ai compagni austriaci un’esperienza fantastica ed indimenticabile. 

Comenius-Maschere (3) Comenius-Maschere (2)

Nel pomeriggio, è iniziata la fase di preparazione del poster/logo del progetto, ideato e disegnato dai ragazzi, per lasciare un’” impronta” viva ed evidente di una collaborazione, che attraverso la musica e l’arte ci ha uniti, creando un gruppo solido e affiatato.

La partecipazione alla festa di fine anno ha visto nuovamente protagonisti gli alunni di ambedue scuole, che si sono esibiti in balli tradizionali austriaci, preparati insieme sotto la direzione degli insegnanti della scuola partner.

Il giorno della partenza eravamo tutti commossi e tristi, e tra lacrime ed abbracci siamo saluti in pullman per il viaggio di ritorno.

 

9-06-2015

FESTA CONCLUSIVA DEL PROGETTO

Evento conclusivo di fine progetto a Wolfsberg, tenutosi nella Sala Consiliare del Comune, alla presenza delle autorità locali.

DSC_1869   IMG_20150609_114046

Durante l'evento gli alunni italiani hanno suonato con il flauto l'Inno alla gioia, accompagnati dalla corale degli alunni austriaci, per ribadire l’importanza di una Comunità Europea. Al termine dei ringraziamenti e i saluti finali sono stati consegnati gli attestati di partecipazione e il fotolibro dell’esperienza a tutti i partecipanti, alunni e docenti. Alcuni alunni hanno dato il loro contributo musicale, allietando l’evento con sonate al pianoforte.

 

 

 

©2014 Istituto Gaspare Bertoni | Viale Cadore, 59 - 33100 Udine - Tel. (+39) 0432-408100 - Fax (+39) 0432-408297 - p.iva 00671830230

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi