Recuperi

Le varie iniziative, in tutte le discipline, mirano al recupero e al sostegno degli alunni in difficoltà. Sono previste per tutto l’anno e si svolgeranno in orario curriculare, nei pomeriggi e/o il sabato mattina. Tali attività si ispirano al principio di personalizzazione del curriculum dello studente.

L’attività di recupero si svolgerà sia al mattino, durante le ore curricolari, sia il pomeriggio o la mattina del sabato a discrezione del docente. Gli alunni saranno convocati tramite registro elettronico. L’assenza a qualsiasi attività pomeridiana deve essere giustificata sul libretto personale.

É da tener presente che il recupero individuale non è la risoluzione dei problemi che un alunno manifesta. Ci deve essere da parte dell’allievo impegno, attenzione, partecipazione attiva e volontà di migliorare senza le quali la lezione sarà inefficace e non si vedrà alcun risultato.

Non saranno tollerati atteggiamenti da parte degli alunni che possano in qualsiasi modo turbare il sereno e proficuo andamento dell’attività.

Ogni pomeriggio della settimana sarà dedicato ad una materia e i recuperi, potenziamenti e laboratori offerti dalla scuola in quella determinata disciplina si effettueranno, tutto l’anno, nel pomeriggio del giorno prefissato.

  • recuperi al mattino: correzione frequente di quaderni, domande dal posto, esercizi alla lavagna, spiegazioni individuali, lavori di gruppo o in coppia, grafici.
  • recuperi pomeridiani: ripresa degli argomenti, riflessioni, esercizi mirati, schede strutturate, esercitazioni guidate, proiezioni audiovisive

 

GIORNO

MATERIA

Lunedì

Italiano, Storia, Geografia

Martedì

Tecnologia, Arte e immagine, Musica

Mercoledì

Matematica e scienze

Giovedì

Lingue

 Il RECUPERO si potrà attuare mediante:

  • svolgimento di esercizi con semplificazioni delle richieste;
  •  svolgimento di esercizi di memorizzazione e di ripetizione;
  • esercizi guidati e relative verifiche;
  • esercizi alla lavagna svolti dall’allievo con aiuto e spiegazione personale dell’insegnante;
  • esercizi vari di chiarimento sull’applicazione delle conoscenze;
  • esercitazioni frequenti con analisi e attenta riflessione degli errori propri e altrui;
  • controllo e correzione frequente di quaderni;
  •  lavori di gruppo o in coppia;
  • suggerimenti e proposte di schemi;
  • frequenti ritorni sui temi trattati;
  • consegna di materiali aggiuntivi;
  • schede strutturate;
  • costruzione di mappe concettuali;
  • uso di grafici e tabelle per memorizzare i contenuti;
  • ripresa costante degli argomenti, con frequenti domande dal posto;
  • guida all’osservazione di fotografie, disegni del libro per ricavarne informazioni utili alla risoluzione dell’esercizio o alla risposta alla domanda;
  • correzione individualizzata delle verifiche.

©2014 Istituto Gaspare Bertoni | Viale Cadore, 59 - 33100 Udine - Tel. (+39) 0432-408100 - Fax (+39) 0432-408297 - p.iva 00671830230

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi