Premiazioni 2015-2016 | Liceo Bertoni

Premiazioni 2015-2016

“Oi àristoi”: i nostri campioni di greco

Lo scorso 7 aprile un gruppo selezionato di alunni del nostro liceo classico si è cimentato nell’VIII edizione dell’Agone Placidiano, concorso nazionale di greco organizzato dall’istituto “Dante Alighieri” di Ravenna; i partecipanti della classe V ginnasio si sono dovuti confrontare con un originale passo tratto dai Martirologi cristiani, mentre i concorrenti di I (terzo anno) hanno sostenuto un’impegnativa traduzione da Massimo di Tiro sul tema dell’importanza della storia, con domande di analisi linguistica e contestualizzazione tematica e storico-letteraria a completamento della versione dei due brani oggetto della prova.

Albuta Anca ha ottenuto il primo posto nella sezione ginnasiale, proponendo un elaborato corretto in ogni parte nella comprensione grammaticale e contenutistica del passo da tradurre e dimostrando precisione nel questionario che corredava il testo greco.

Giampiero Piussi e Leonardo Trabalza si sono invece imposti tra i concorrenti di I liceo classico: entrambi i ragazzi hanno saputo destreggiarsi con notevole abilità nella traduzione, offrendo anche, soprattutto nei punti più spinosi del brano greco, soluzioni interpretative particolarmente apprezzate dalla Commissione esaminatrice, che ha deciso perciò di assegnare un primo premio ex aequo ad entrambi.

Anche Matteo Rapisarda, sempre di I classico, si è fatto ben valere con la sua prova, in cui ha dimostrato buone capacità e competenze tecniche all’altezza della complessità del passo proposto: a lui, pertanto, è stata unanimemente attribuita una menzione d’onore.

Complimenti a questi bravissimi alunni, e che essi siano a  modello di sana “aristokratia” scolastica!

prof. Gabriele Ragogna

Seguono le immagini dei vincitori

       PICCOLO AGONE PLACIDIANO 6       PICCOLO AGONE PLACIDIANO 5          PICCOLO AGONE PLACIDIANO 3            

 

7 aprile: grecisti in gara!

Si sono svolte il 7 aprile le prove inerenti all’VIII edizione dell’Agone Placidiano, organizzato dal liceo classico “Dante Alighieri” di Ravenna; tre alunne di quinta ginnasio (Albuta Anca, Lucca e Zanone) si sono dovute cimentare nella traduzione, con domande di analisi linguistica e contestualizzazione storica, di un passo in lingua greca degli Atti dei martiri, nello specifico il processo intentato a S. Apollonio detto Zaccheo nell’età dell’imperatore Commodo (180-192 d.C.): brano sicuramente originale e che ha permesso una riflessione sul contatto tra cultura classica e mondo cristiano.

Ben quattro, invece, i concorrenti della prima liceo classico: Piussi, Trabalza (questi due non nuovi a competizioni di eccellenza nel greco antico), Del Frate e Rapisarda. A costoro è toccata un’impegnativa versione tratta dal retore di II secolo d.C. Massimo di Tiro, autore in genere poco frequentato a scuola; il brano prescelto dagli organizzatori dell’agone svolgeva una riflessione sul valore della storia, che permette di immedesimarsi negli episodi e nelle gesta eroiche del passato anche senza essere fisicamente presenti ad essi. Il testo da tradurre conteneva molti richiami alla letteratura e ai più importanti avvenimenti della civiltà ellenica, di cui era chiesta una debita analisi (assieme a domande di carattere grammaticale).

Nei prossimi giorni la commissione giudicante, composta dai professori di lettere Clementi, Marchiol e Ragogna, si riunirà e segnalerà gli alunni vincitori per ciascuna delle due sezioni del concorso. Intanto complimenti e congratulazioni a tutti i partecipanti.

Seguono alcune immagini dei nostri campioni di greco all’opera. 

 

4 PICCOLO PLACIDIANO

1 PICCOLO PLACIDIANO

2 PICCOLO PLACIDIANO

©2014 Istituto Gaspare Bertoni | Viale Cadore, 59 - 33100 Udine - Tel. (+39) 0432-408100 - Fax (+39) 0432-408297 - p.iva 00671830230

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi